Home » Makeup » Siero viso: analisi dell’INCI e prodotti top del 2021

Siero viso: analisi dell’INCI e prodotti top del 2021

Se vuoi prenderti cura della tua pelle, e del tuo aspetto, un buon siero viso può diventare il tuo più fedele alleato. Questo tipo di cosmetico, specialmente se utilizzato già a partire dal periodo che segue l’adolescenza, può aiutarti infatti a mantenere un aspetto giovanile il più a lungo possibile. Insomma: quando la gran parte delle tue amiche e coetanee si lamenteranno per la comparsa delle prime rughe sul volto, tu avrai ancora una pelle liscia e levigata da teen-ager. Le poverette dovranno così correre in profumeria a comprare un buon prodotto anti-age e… qualcosa che elimini il verde dell’invidia dalla loro faccia!

In più bisogna dire che un siero viso di livello può essere tranquillamente utilizzato tanto come base per il make-up quanto sotto uno strato di crema idratante. Si tratta del resto di un prodotto a base acquosa e, come tale, molto leggero e traspirante. Adoperare regolarmente un siero viso significa mantenere quindi la pelle luminosa e tonica al punto giusto, elastica ed idratata, levigata ed uniforme. Ma non è tutto.

Possiamo indicarti infatti almeno altre 5 motivazioni per convincerti a prendere in considerazione l’idea di acquistare questo tipo di prodotto. Iniziamo da una ragione pratica: a differenza di molti altri cosmetici affini, il siero viso si assorbe rapidamente. Come abbiamo visto ciò lo rende perfetto per fungere da base per il trucco o per un far parte di un generale processo di stratificazione. Inoltre, anche utilizzandolo in solitaria, non dovrai stare lì ad aspettare che il siero penetri le profondità della pelle prima di vestirti o di andare in giro. Questa sua componente acquosa ed a rapido assorbimento, rende poi il prodotto adatto all’uso sulle pelli grasse ed acneiche.

In più molti degli ingredienti utilizzati per produrre dei sieri di qualità sono comuni alle più efficaci creme anti-età ad oggi reperibili in commercio. Insomma: unirai l’utile al dilettevole, la beauty routine alla prevenzione dell’invecchiamento cutaneo. Tra l’altro, facendo un uso regolare del siero, potrai proteggere la pelle dai danni prodotti dai raggi UV e dall’inquinamento. Forse non lo sai, ma l’esposizione prolungata all’uno ed all’altro elemento contribuisce al deterioramento precoce della cute.

Infine, nonostante in molte siano portate a pensare il contrario, sappi che un siero non è necessariamente meno efficace e potente di una crema idratante. Anzi, soprattutto nel caso dei prodotti più performanti, è addirittura più utile alla tua causa di qualsiasi altro cosmetico tu possa decidere di acquistare!

Domande frequenti e relative risposte: le FAQ sul siero viso

Il siero viso è un cosmetico che non manca di creare una certa curiosità tra le utenti. Del resto questo articolo è forse un po’ meno conosciuto e pubblicizzato rispetto a tanti altri prodotti affini. Da qui i tanti interrogativi che, quando si parla di siero viso, immancabilmente nascono nelle menti delle meno esperte nel settore. Bene: fughiamo subito ogni dubbio.

Siero viso: cos’è esattamente?

Il siero viso è un sapiente mix di elementi ritenuti idratanti e nutrienti per la pelle. Solitamente la sua consistenza è molto liquida, cosa che dopo ogni applicazione contribuisce a donare all’utente una piacevole sensazione di leggerezza. La base decisamente acquosa di questo prodotto, rende il siero molto più leggero e pratico da adoperare rispetto ad una qualsiasi crema, fosse solo per la velocità di assorbimento garantita o per l’impossibilità di lasciare dopo l’utilizzo residui di sorta sulla pelle. Quest’ultima infatti non apparirà mai unta o macchiata a seguito di un trattamento.

Siero viso: a che cosa serve?

Come abbiamo appena detto, il siero viso è alla fin fine un concentrato di principi attivi selezionati per la cura della pelle. Nella sua formulazione sono spesso contenuti ingredienti quali l’acido ialuronico e la vitamina C, passando ancora per l’acido glicolico. Ciò non toglie che la sua ricetta possa contenere anche altri ingredienti o elementi sostitutivi. In rapporto all’INCI del prodotto insomma potremmo dire che il siero viso acquistato abbia funzione idratante o emolliente, schiarente o anti-età oppure ancora che funga da semplice esfoliante.

Il siero viso ha anche potere idratante?

Un siero viso può avere una blanda funzione idratante ma, a ben vedere, non è esattamente questa la sua principale caratteristica. Se è vero insomma che nella formulazione sono spesso inclusi elementi che aiutino la pelle a creare un film protettivo, film il cui scopo ultimo è quello di trattenere sulla cute un certo quantitativo di umidità e quindi di idratarla, è anche vero che nella maggior parte dei casi i sieri non hanno grandissimo potere emolliente.

Una curiosità pratica: come si applica un siero viso?

Per prima cosa, un po’ come accade con tutti gli altri cosmetici affini, sarà necessario lavare bene il viso. A quel punto si potranno utilizzare poche gocce di prodotto da spalmare bene sulla pelle. Leggero com’è questo cosmetico verrà subito assorbito e la sua applicazione potrà essere seguita immediatamente da quella di una crema idratante o del solito make-up. Ovviamente niente vieta di utilizzare soltanto il siero viso, soprattutto in estate, quando è sempre meglio non appesantire più di tanto la pelle.

C’è un numero limite di applicazioni quotidiane per il siero viso?

Non c’è una vera e propria regola a tal riguardo: molto dipende infatti dalla formulazione del siero viso. Normalmente non si dovrebbe andare oltre le due volte al giorno, magari la mattina prima di truccarsi o di usare la crema idratante e la sera subito dopo aver lavato il volto e prima di iniziare la tua skin care. Attenzione però: i sieri a formulazione molto delicata potranno essere utilizzati con una frequenza maggiore, l’importante è lavare bene il viso prima di ogni applicazione.

Quali sono gli ingredienti che compongono l’INCI di un siero viso di qualità?

Come abbiamo detto in svariate occasioni, la formulazione del siero viso può cambiare in relazione all’obiettivo ultimo perseguito dal prodotto. Possiamo quindi risponderti individuando un certo numero di ingredienti di base ritenuti sempre validi e comunque molto ricorrenti nella ricetta del cosmetico in esame.

Abbiamo così l’acido ialuronico e la glicerina vegetale, le vitamine A (retinolo), C ed E e svariati estratti vegetali, gli alfa idrossiacidi (detti anche AHA) ed i peptidi. Questi sono insomma gli ingredienti di base del cosmetico. Insomma: come dire che i biscotti industriali contengono tutti latte e uova, ma alcuni, in aggiunta a questi ingredienti, includeranno nella loro ricetta anche del cioccolato, altri delle scorze di limone e così via.

Siero viso aperto: quanto tempo dura? Entro quando bisogna consumarlo?

Una volta aperta la confezione del siero viso c’è il rischio che il prodotto possa deteriorarsi a contatto con l’aria. La vitamina C, tanto per fare un esempio, potrebbe ossidarsi e diventare del tutto inefficace. Per ovviare a questo problema le case produttrici prediligono la forma salina di tale ingrediente. Da qui l’utilizzo di ascorbato di potassio piuttosto che dell’acido puro. Un discorso molto simile è applicabile agli estratti vegetali. In linea di massima perciò possiamo dire che un siero viso, una volta tolti i sigilli dalla confezione, andrebbe utilizzato nell’arco di 6, massimo 10 mesi.

Siero viso per pelle acneica?

Se la tua pelle è acneica necessita di un siero viso in cui sia contenuta una buona percentuale di vitamina C. Questo ingrediente infatti stimola la produzione di collagene, aiuta la cute a riparare tutti i danni conseguenti alla formazione di pustole sul viso e riduce l’infiammazione che queste ultime, inevitabilmente, ti causano. Ma non è tutto. Il tuo siero dovrà contenere anche zinco, elemento capace di ridurre l’irritazione, ed acido salicilico, ingrediente utile per l’apertura dei pori. Non farebbe male infine anche qualche grammo di bava di lumaca, un ottimo battericida naturale con effetto antinfiammatorio.

Siero viso per pelle secca?

Se invece la tua pelle è tendenzialmente secca, cerca un siero che contenga nella sua formulazione vitamina E, niacinamide, ceramidi ed acido ialuronico. La prima sostanza è un antiossidante naturale, la seconda rende elastica la cute, la terza contribuisce ad idratare il derma e l’ultima è un emolliente doc. Abbina comunque il siero all’uso di una crema idratante di un certo livello.

Siero viso per pelle grassa?

Se la pelle del tuo volto è grassa necessita di un prodotto che contenga nella sua ricetta dell’acido ialuronico, degli AHA e della vitamina C. Evita invece l’acquisto di un qualsiasi siero viso contraddistinto da una formulazione un po’ più impegnativa, contenente magari oli essenziali o burro vegetale. Detto ciò, nelle prossime righe, troverai qualche utile consiglio per gli acquisti.

1) Kleem Organics Jeunesse Siero Viso Antirughe

Primo consiglio per gli acquisti: Kleem Organics Jeunesse Siero Viso Antirughe. Si tratta di un prodotto pensato per la bellezza e la salute della pelle maschile e femminile. I primi effetti conseguenti all’uso assiduo e regolare del prodotto si notano già dopo qualche settimana di impiego. Quali sono questi effetti? Beh, la riduzione delle rughe in primis, l’eliminazione di molte macchie cutanee in secundis e, se proprio si è fortunati, anche un effetto liftante sulle occhiaie. Mica male, no?

La texture del prodotto è, come da manuale, leggera ed impalpabile. Ciò significa che il cosmetico penetra velocemente gli strati più profondi della pelle, lasciando sui più superficiali una piacevole sensazione di freschezza molto duratura nel tempo. Quello qui in esame è poi un siero viso a formulazione organica, ossia interamente biologica. Nell’INCI compaiono infatti la vitamina C e l’acido ialuronico puro, ma sono del tutto assenti parabeni, derivati dall’alcool o dal petrolio ed ingredienti sintetici in genere. Un altro aspetto interessante legato alla formulazione del nostro siero viso è che quello qui proposto è un prodotto del tutto cruelty free, adatto quindi a soddisfare anche le esigenze degli utenti vegani.

Kleem Organics Jeunesse Siero Viso Antirughe vanta inoltre una confezione intelligente, per così dire. Se ben ricordi, uno dei principali problemi del siero viso e della vitamina C contenuta nella sua ricetta, è l’ossidazione. Da qui la scelta di vendere il cosmetico in un apposito flacone sotto vuoto. Ottimo è infine il rapporto qualità-prezzo vantato dal prodotto.

In sintesi:

adatto a: tutti i tipi di pelle, uomini e donne

vantaggi: INCI organico e di altissima qualità, prodotto cruelty-free, ottimo rapporto qualità-prezzo, confezione anti-ossidazione, risultati rapidamente visibili

svantaggi: niente da segnalare

2) La Roche Posay Hyalu B5

Anche il siero viso La Roche Posay Hyalu B5 fa parte di quella categoria di prodotti il cui obiettivo principale è quello di rallentare il naturale processo di invecchiamento cellulare. Questo significa che l’articolo è in grado di contrastare la formazione delle rughe, ma anche di intervenire sulla perdita di elasticità cutanea, sui segni di stanchezza che inevitabilmente compaiono sul viso dopo una lunga giornata di stress e persino sul colorito della pelle. Quello qui in esame è insomma un siero antirughe con funzione defaticante, ringiovanente, riparatrice e rimpolpante.

Nel suo INCI sono presenti due diversi tipi di acido ialuronico puro, la vitamina B5 ed il madecassosside. Il primo, ormai lo sai bene, è un ingrediente che idrata e tonifica la pelle. La vitamina B5 invece agisce ostacolando l’azione dei radicali liberi. L’ultimo ingrediente in lista altro non è che un estratto vegetale proveniente dalla coltivazione della centella asiatica. Esso ha la funzione di migliorare la circolazione sanguigna e di stimolare le cellule nella produzione di collagene. Quella descritta è chiaramente una formulazione molto naturale e, anche in questo caso, del tutto cruelty free.

La Roche Posay Hyalu B5 è inoltre un prodotto dermatologicamente testato, adatto all’uso su pelli sensibili e da parte di soggetti allergici, spesso consigliato dai dermatologi e del tutto privo di oli. Ciononostante ha una texture leggermente gelatinosa, conseguenza delle alte concentrazioni di acido ialuronico previste nella ricetta. Buono è infine il suo rapporto qualità-prezzo.

In sintesi:

adatto a: tutti i tipi di pelle (anche le più delicate) ed ai soggetti allergici

vantaggi: INCI di buona qualità e molto naturale, prodotto cruelty-free, buon rapporto qualità-prezzo, cosmetico multifunzione e dermatologicamente testato

svantaggi: texture gelatinosa

3) Nuvò Anti Aging Elixir

Passiamo adesso a Nuvò Anti Aging Elixir. Stavolta l’ingrediente principale del nostro siero viso è senza dubbio la bava di lumaca pura e concentrata, presente per un buon 80% all’interno della formulazione. Completano la ricetta peptidi, vitamina E e piccolissime quantità di conservanti naturali. Ma parliamo della bava di lumache.

Questo ingrediente, ovviamente presente in natura, è un vero e proprio toccasana per la pelle. Si tratta infatti di una sostanza che aiuta le chiocciole a mantenere il loro corpo, molle e flaccido per definizione, sano e morbido nonostante l’animale sia costretto a muoversi strisciando sul terreno spesso accidentato. All’interno della bava di lumaca sono quindi incluse sostanze antibatteriche ed antiinfiammatorie, cicatrizzanti, idratanti, lenitive, nutritive e chi più ne ha più ne metta.

Nel dettaglio potremmo dire che questo elemento contiene di per sé allantoina e collagene, proteine e vitamine, acido glicolico e persino elastina. Si tratta di molecole bio che, oltre a produrre gli effetti sopra elencati, riescono anche ad ostacolare l’azione dei radicali liberi, mantenendo la pelle giovane e luminosa.

Ma non è ancora tutto. L’articolo qui proposto funziona benissimo non solo contro le rughe, ma anche sulle macchie, le cicatrici e l’acne. Nuvò Anti Aging Elixir è un prodotto consigliato per tutti i tipi di pelle, soprattutto se delicate. Ottimo è anche il rapporto qualità-prezzo vantato dal cosmetico. Una precisazione: per quanto quest’ultimo abbia potere anti-age, è bene sottolineare che tale effetto sarà visibile soltanto sulle piccole rughe, sulle formazioni ancora recenti. Insomma: niente magie, ma tanti benefici.

In sintesi:

adatto a: tutti i tipi di pelle (anche i più delicati), ai soggetti affetti da acne

vantaggi: INCI di altissima qualità, prodotto multifunzione, ottimo rapporto qualità-prezzo

svantaggi: potere liftante limitato alle piccole rughe ed ai solchi di recente formazione

4) Poppy Austin Restoration Serum

Anche Poppy Austin Restoration Serum è un prodotto biologico e vegano pensato soprattutto per contrastare l’azione del tempo che, inclemente, lascia segni, rughe e solchi sul tuo viso. Possiamo quindi dire che il cosmetico proposto elimina o attenua le rughe e protegge le cellule dall’azione dei radicali liberi. Ma non si limita di certo a questo.

Il nostro siero viso è infatti pensato anche per idratare e rassodare la pelle, per stimolare la produzione di collagene, per uniformare il colorito della cute ed eliminare o attenuare le macchie da iperpigmentazione o comparse per l’avanzare dell’età. Esso inoltre agisce sulle parti gonfie e scure del viso, magari sulle borse e le occhiaie, ammorbidisce la cute e garantisce un aspetto giovanile e luminoso.

La sua formulazione, di altissima qualità, include una buona percentuale di acido ialuronico, ma anche estratti vegetali (tè verde, aloe vera) ed olio di jojoba. Completano la ricetta le immancabili vitamine C ed E. Come vedi si tratta di un prodotto molto delicato sulla pelle e, proprio per questo motivo, utilizzabile anche da soggetti allergici o caratterizzati da una certa sensibilità cutanea, oltre che da individui affetti da acne.

Utilizzando regolarmente Poppy Austin Restoration Serum è possibile ottenere i primi risultati utili in tempi decisamente rapidi. Nell’immediato, tra l’altro, il cosmetico offrirà refrigerio alla pelle donandole una piacevole sensazione di benessere. Ottimo è poi il rapporto qualità-prezzo vantato dal siero in esame. Un difetto? La consistenza leggermente viscosa ed appiccicosa che inizialmente può infastidire l’utente medio.

In sintesi:

adatto a: tutti i tipi di pelle, specialmente quella affetta da acne, allergia da contatto e delicata in genere

vantaggi: INCI biologico e di qualità elevata, prodotto multifunzione, rinfrescante sulla pelle, ottimo rapporto qualità-prezzo, effetto rapido

svantaggi: consistenza un po’ viscosa e vagamente appiccicosa

5) Florence Bio Cosmesi Siero Viso

Un ottimo prodotto, decisamente incasellabile nella lista dei migliori che il mercato possa offrirti attualmente, è Florence Bio Cosmesi Siero Viso. Ancora una volta siamo al cospetto di un cosmetico del tutto biologico. La sua formulazione si compone infatti di vari estratti vegetali (dall’aloe vera al tarassaco passando per l’olio di jojoba), di acido ialuronico (e figuriamoci se poteva mancare!) e di vitamina C. Non sono inclusi nella ricetta invece, e di questo siamo grati alla casa produttrice, parabeni, siliconi, derivati di alcool e petrolio nonché profumazioni artificiali.

Benissimo: adesso cerchiamo di capire quali siano gli effetti riscontrabili sulla pelle una volta che si è scelto di fare uso regolare del nostro siero viso. Come avrai intuito da te, questo cosmetico garantisce innanzitutto una buona idratazione della cute, ma agisce anche arginando i danni prodotti dall’azione dei radicali liberi. In più il nostro articolo ha il suo perché in termini di lotta alle macchie cutanee ed agli inestetismi in genere.

Purtroppo però non possiamo dire che sia efficacissimo come prodotto liftante. Quella qui in esame è infatti una formula antiossidante, ma a funzione preventiva. Può insomma lavorare perché sul tuo viso non compaiano nuove rughe o perché le prime zampe di gallina rendano più vissuto il tuo volto quanto più tardi è possibile. Poco e niente può fare invece sulle rughe ormai del tutto formate e ben visibili. Ottimo è infine il rapporto qualità-prezzo vantato dall’articolo. Florence Bio Cosmesi Siero Viso è, tirando le somme quindi, un acquisto sicuramente consigliato!

In sintesi:

adatto a: tutti i tipi di pelle

vantaggi: INCI biologico e di alta qualità, prodotto multifunzione, ottimo rapporto qualità-prezzo

svantaggi: poco efficace sulle rughe già formatesi o particolarmente evidenti

6) All Natural Advice Anti Aging Vitamin C Serum

Concludiamo questa nostra carrellata di consigli per gli acquisti con un articolo davvero molto amato dalle utenti: All Natural Advice Anti Aging Vitamin C Serum. Si tratta di un cosmetico interamente realizzato in Canada, ancora una volta prodotto utilizzando solo ed esclusivamente ingredienti di provenienza biologica e naturale.

In particolare parliamo qui di un sapiente mix di elementi che nutrono ed idratano la pelle. Abbiamo così un’altissima concentrazione di vitamina C (pari, per essere precisi, ad un bel 20%!), ma anche una percentuale di acido ialuronico sicuramente apprezzabile (addirittura stimata intorno all’11%!). Rispetto a molti altri competitors, il nostro siero viso contiene davvero una dose considerevole di questi due elementi e può dirsi quindi quasi miracoloso. Completano la ricetta poi l’immancabile vitamina E  nonché l’amamelide.

La consistenza del siero qui proposto è decisamente liquida, cosa che come sai bene ormai, velocizza di molto l’assorbimento del prodotto. La pelle poi, subito dopo ciascuna applicazione, apparirà sempre vellutata e luminosa. Nel tempo inoltre il siero inizierà ad agire garantendo un buon effetto liftante.

All Natural Advice Anti Aging Vitamin C Serum è senza dubbio un prodotto di livello, ma nel caso in cui tu abbia una pelle secca farai bene ad abbinare l’uso di questo cosmetico a quello di una buona crema idratante. Come sai, potrai adoperare entrambi gli unguenti subito dopo aver lavato il viso, in un’unica soluzione quindi. Ottimo è infine il rapporto qualità-prezzo vantato dal cosmetico. Insomma: altro prodotto da provare almeno una volta nella vita!

In sintesi:

adatto a: tutti i tipi di pelle

vantaggi: INCI di alta qualità ed interamente biologico, formula contenente alti quantitativi di acido ialuronico e vitamina C e quindi molto efficace, effetti visibili nell’immediato, ottimo rapporto qualità-prezzo

svantaggi: in caso di uso su pelle secca sarà necessario abbinare l’applicazione del siero viso a quella di una buona crema idratante

 

Lascia un commento